True Planets

25 luglio 2009

Dreaming of Mars: Revisione Critica di una Leggenda Moderna – di Paolo C. Fienga

Filed under: Articoli — info @ 14:39

 

DreamsDoor.jpg

Il fatto qui di seguito narrato è accaduto in Australia, ad Adelaide, intorno alla metà degli Anni ’50 del Secolo scorso; in relazione ad esso venne anche pubblicato un Report sul Bollettino Ufficiale della “Società Australiana di Ricerche sul Fenomeno UFO“.

Ecco la storia (per estratti):”…Era stato richiesto (presumiamo dai genitori) l’intervento di uno psicologo a causa di un leggero disordine nervoso mostrato da una bambina australiana di dieci anni, di nome Janet. Il trattamento in questione consisteva nel porre la bambina in uno stato di trance ipnotica, profonda ma di breve durata, e quindi guidarla a sperimentare condizioni di estremo rilassamento e distensione.

Il soggetto dell’esperimento, durante il periodo di trance, non era consapevole nè del luogo in cui si trovava, nè dei dettagli dell’ambiente circostante, ma era comunque in grado di rispondere ad alcune semplici domande rivoltegli dallo psicologo il quale, domanda dopo domanda, prendeva nota delle risposte ricevute e controllava le eventuali reazioni.

Dopo l’effettuazione di alcune domande standard e routinarie, la bimba che, come già detto, al tempo delle sedute aveva dieci anni, rispose inaspettatamente dicendo che si trovava a bordo di un’astronave.

Il dottore, sorpreso da quella risposta, continuò a porre domande per cercare di capire che cosa la bambina volesse dire realmente e fu così che egli ottenne risposte precise e (relativamente) circostanziate riguardanti un incredibile viaggio all’interno di un’astronave aliena. Un viaggio verso un altro pianeta.

La bambina descrisse l’atterraggio, le persone che erano con lei ed una specie di città sotterranea; Janet descrisse anche i diversi luoghi attraverso i quali era passata e gli ambienti che aveva visitato come se tutto stesse accadendo “in tempo reale”, davanti a lei.

In realtà Janet non faceva altro che raccontare allo psicologo quello che vedeva.

La Società Ufologica Australiana, informata del caso, aprì immediatamente un’inchiesta; si assicurò della serietà del professionista che aveva operato in prima battuta e quindi, in accordo con quest’ultimo, decise di rifare l’esperimento, ma questa volta registrando la seduta.

Ad un certo punto della sessione, gli inquirenti (a scopo precauzionale – ed anche per evitare che esistesse una sorta di “connessione ingannevole” tra psicologo e bambina) chiesero al professionista di lasciare la casa dove avveniva l’esperimento.

E così avvenne.

Ma l’assenza dello psicologo non ostacolò minimamente la narrazione di Janet.

Quanto segue è la trascrizione di una porzione della registrazione, una volta eliminato il materiale privo di interesse.

§§§

Dapprima Janet fece una descrizione dell’Astronave (un tipico Disco Volante, a quanto pare), poi dei suoi Occupanti: tre uomini, tutti con i capelli neri, che indossavano delle tute colorate.

Dott.: cosa fanno ora questi uomini?

Janet: si mettono sulle cuccette.

Dott.: perché?

Janet: vanno in gravità.

Dott: ora che fanno?

Janet: tirano una leva (e qui Janet racconta che può vedere il Pianeta verso cui sono diretti su di una specie di “schermo”). Esso ha l’aspetto di una palla rossa e argento…

Dott.: Puoi vedere ora la superficie?

Janet: sì.

Dott: che vedi?

Janet: Una montagna con un grande buco.

Dott.: Vedi delle città?

Janet: no.

Dott: che fa ora il Disco?

Janet: entra nella grande montagna.

Dott.: Entra attraverso il buco?

Janet: sì.

Dott: ora, cosa c’è in questa montagna?

Janet: una specie di grosso ascensore.

Dott: cos’altro c’è in questa grande montagna?

Janet: una città.

Dott: che specie di edifici vedi?

Janet: in vetro.

Dott: puoi vedere attraverso il vetro?

Janet: no.

Le viene chiesto di entrare in una di queste costruzioni. Janet descrive delle stanze, con dei lunghissimi corridoi o passaggi. In fondo ad uno di questi si trovano degli uomini dai capelli neri, che indossano tute.

Dott: ti chiedo di andare nelle altre stanze. Che vedi ora?

Janet: un ascensore.

Dott: dove conduce?

Janet: dove ci sono gli operatori delle macchine.

Dott: ci sono dei quadri di comando lì? Ci sono dei bottoni o delle leve?

Janet: un mucchio di bottoni.

Dott: chi comanda questi bottoni?

Janet: degli uomini.

Dott: un uomo o degli uomini?

Janet: quattro uomini.

Dott: Janet, guardami. Dove sei ora?

Janet: sul ponte di comando.

Dott: che comandano quegli uomini?

Janet: le macchine.

Dott: che fanno quelle macchine?

Janet: fabbricano dei Dischi Volanti.

Dott: queste macchine fabbricano qualcos’altro?

Janet: i loro vestiti.

Interrogata sulla loro alimentazione, janet dice che “in alto”, nello stesso edificio, delle donne mangiano uva e bevono un liquido scuro che sembra vino.

Dott: che portano queste donne?

Janet: dei vestiti corti.

Dott: vorrei che tu andassi verso una di queste donne. Vorrei che tu le chiedessi di parlarmi.

Janet: vuole parlare?

Dott: vuoi dirmi quello che dice?

Janet: vuoi mangiare qualcosa?

Apparentemente questa gente è al corrente della presenza di Janet. Sono molto ospitali. I bambini, racconta Janet, sono a scuola con un’insegnante.

Dott: vedi la Terra di là?

Janet: su una specie di “schermo”.

Dott: puoi vedere il cielo?

Janet: no.

Dott: puoi andare fuori?

Janet: bisogna mettere una specie di casco sopra la testa.

Dott: puoi farlo, e uscire?

Janet: sì.

Dott: puoi vedere il Sole?

Janet: sì.

Dott: di che colore è?

Janet: lo stesso che dalla terra.

Dott: non è più piccolo?

Janet: un poco.

Dott: ora è notte. Puoi vedere le stelle?

Janet: qualcuna.

Dott: puoi vedere la “Croce del Sud”?

Janet: sì.

Dott: puoi vedere la Luna?

Janet: una parte.

Dott: che forma ha?

Janet: come una banana.

Dott: com’è grande?

Janet: più grande di come la si vede dalla Terra.

Janet dice di vedere vegetazione, ma che c’è della neve per terra dove si trova. Domandandole di toccarla, essa annuncia con sorpresa che è calda.

Dott: puoi rientrare di nuovo?

Janet: sì.

Dott: come si rientra?

Janet: si schiaccia un bottone e si apre una porta. Si va in un ascensore e si scende e là c’è la città.

Dott: puoi dirmi se c’è aria fuori?

Janet: no.

Dott: puoi chiedere a qualcuno com’è l’aria?

Janet: com’è l’aria?…( Pausa )… non si può respirare.

Dott: tu non puoi respirare, ma la gente sul Pianeta sì? Domanda a qualcuno.

Janet: potete respirare quest’aria? ( Pausa ) Sì

Dott: c’è vento fuori?

Janet: no.

Janet descrive il tipo di apparecchio televisivo che mostra un’immagine della Terra.

Poi le viene descritto Adamsky ed il contento dei suoi messaggi, chiedendole di farsi dire se fossero al corrente di tutto, ricevendo risposte positive. Adamsky era un uomo famoso che avvertiva la gente dei pericoli che si stavano correndo sulla terra. (Tutte cose che la bambina, da sveglia , disse di non rammentare nè conoscere).

Vediamo l’ultima parte dell’ipnosi:

Dott: chiedigli se vuole parlarmi nella sua lingua, tramite te.

Janet: no.

Dott: chiedigli perché.

Janet: sarebbe troppo difficile.

Dott: c’è per caso qualcuno sulla Terra che ha già sentito questa lingua?

Janet: Adamsky.

Dott: cosa sono le tre sfere che si possono vedere sotto il Disco?

Janet: servono per l’atterraggio.

Dott: nient’altro?

Janet: no.

Dott: ci sono dei Dischi Volanti in questo momento sopra l’Australia?

Janet: sì.

L’esperimento ebbe luogo il 9 febbraio 1955 e, all’indomani, i giornali australiani riferirono di avvistamenti nel cielo di Melbourne.

Janet è una scolara normale, di intelligenza media, forse leggermente superiore, non interessata ai viaggi spaziali come del resto la maggior parte delle sue coetanee. I suoi interessi, al tempo, erano la musica ed il disegno piuttosto che la lettura.

Durante l’esperimento parlava con voce normale.

I fatti sono riferiti senza alcun commento ulteriore.
(Fonte: Australian Saucers Record”, Vol. I, N° 4, 1955)

§§§

ANALISI CRITICA DELL’INTERVISTA (del Dr Paolo C. Fienga)

Molti Studiosi di Ufologia, al pari di un grandissimo numero di Appassionati, ritengono che questa intervista sia il fedele resoconto di un viaggio verso il Pianeta Marte e, in particolare, all’interno del grande vulcano noto come Olympus Mons – il rilievo più imponente dell’intero Sistema Solare -, situato nella Provincia Vulcanica di Tharsis.

Noi, come Gruppo di Studio “Lunar Explorer Italia“, abbiamo deciso di esaminare in dettaglio le dichiarazioni di Janet – come riportate nell’intervista – e le abbiamo quindi messe a confronto con le attuali informazioni e conoscenze che possediamo in ordine al Pianeta Marte. E sono così emerse – diremmo (purtroppo) inevitabilmente – delle incongruenze. Eccone alcune:

1) la bambina dice di dirigersi verso un mondo color “rosso e argento”. Marte, come ormai (quasi) tutti sanno, ha una colorazione dominante nelle sue Regioni Equatoriali e peri-Equatoriali (quelle Regioni, cioè, verso cui si rivolge automaticamente lo sguardo di chi osserva il Pianeta nella sua interezza) che varia fra l’arancio mattone ed il marrone-verdastro, con chiazzature grigie; le Regioni Polari si presentano caraterizzate da una Dominante bianca, con riflessi azzurri. Le Regioni presso-Polari sono invece definite da un colorito grigio-verdastro, con chiazzature sparse color rosso-arancio.

Premesso questo, ne consegue che l’assunzione in virtù della quale il “Mondo color rosso e argento” sia Marte, è una notevole forzatura: in effetti potrebbe trattarsi benissimo di un altro Corpo Celeste del Sistema Solare o, addirittura, di un altro Sistema Solare! (anche se, va detto, la bambina, a fronte di una domanda diretta in tal senso, dice di riconoscere la “Croce del Sud”, ma questa dichiarazione, in tutta onestà – e proprio perchè riferita ad una domanda DIRETTA con tanto di riferimento esplicito (“…la vedi la Croce del Sud?…”) -, non possiamo assolutamente ritenerla “probante”). Meglio sarebbe stato chiedere, ad esempio: “..riconosci qualche costellazione?…”.

2) Janet non descrive la Superficie del Pianeta su cui si dirige l’astronave, ma parla solo di una “grande montagna con un grande buco”. 

I nostri Amici Ufologi hanno ritenuto che la descrizione in oggetto fosse correttamente riferibile al Monte Olimpo; noi, più pragmaticamente, riteniamo che l’espressione “grande montagna con un grande buco” può tranquillamente descrivere non solo un qualsiasi vulcano (Marziano e non), ma anche e soltanto un grande cratere a pianta conica – il quale può dare l’impressione (ad una bambina, appunto) che si tratti di una “grande montagna bucata” -.

Non è corretto, a nostro avviso, dimenticare (o usare in maniera capziosa) il dato per cui la narrazione – se genuina – è fatta da una bambina di appena dieci anni. A dieci anni le “cose del mondo” – di qualsiasi Mondo! – appaiono molto diverse da come sono e, soprattutto, da come verrebbero descritte ad un’età diversa e più avanzata. Ed in ogni caso, noi – oggi – sappiamo come è strutturata la caldera (anzi: LE caldere) di Olympus e quindi la “discesa” nel cratere, come descritta da Janet, diventa del tutto irriferibile al più grande Vulcano del Sistema Solare;

3) Janet dice che vede “la Luna”. Ad essere precisi, noi diremmo che lei vede un “generico Corpo Celeste” il quale ha la forma di una banana (e forse la bambina, usando questa espressione, intende riferirsi alla Luna quando si trova al primo quarto) e che ha dimensioni maggiori di quelle che la nostra Luna ci mostra da Terra (Janet dice “è più grande”).

Anche questa dichiarazione ci porta automaticamente ad escludere Marte: le sue due Lune, infatti, pur essendo molto più vicine al Pianeta di quanto lo sia Selene a Gea, appaiono nei Cieli Marziani sensibilmente più PICCOLE rispetto a come la Luna ci appare dalla Terra! Ergo, ecco un’altra argomentazione che ci porta ragionevolmente a ritenere che la bambina non stia affatto parlando di Marte;

4) Janet dice di vedere della simil-vegetazione all’esterno della “Base Aliena”, frammista ad una sorta di neve “calda”. Ora, tralasciando il concetto di “neve calda” (anche se potrebbe essere logico e ragionevole supporre che ciò che Janet chiama “neve” non sia, in effetti, della neve vera e propria), dobbiamo comunque stigmatizzare la circostanza per cui non ci è nota la presenza di nevi o ghiacci, in quantitativi abbondanti, sul Monte Olimpo e quindi, qualora intendessimo in ogni caso continuare a credere che si sta parlando di Marte, dovremmo iniziare a spostarci verso altre Regioni del Pianeta Rosso; Regioni poste a Latitudini decisamente più elevate, sia verso Nord, sia verso Sud;

5) la descrizione delle donne e, in generale, degli ambienti della Base Aliena, ci ricordano in maniera veramente precisa (quasi sfacciata…) le ambientazioni “spaziali” classiche della filmografia e della fumettistica di genere esistenti negli Anni andanti dal 1950 al 1970. Pensate, ad esempio, a fumetti come “Flash Gordon”, oppure a film quali “La Macchina del Tempo” o “The Day the Earth stood still” (in Italia: “Ultimatum alla Terra”): come poter escludere il fatto che Janet sia stata “vittima” di una notevole autosuggestione?

Queste poche annotazioni – svolte sui “punti cardine” dell’intervista (anche se siamo consapevoli del fatto che la parola “intervista”, in questo tipo di contesto, è impropria) – sono a nostro avviso sufficienti a concludere che:

1) la “storia” narrata da Janet NON si è svolta su Marte e

2) anche se si fosse svolta su Marte, la Regione coinvolta NON SAREBBE comunque quella su cui sorge il Monte Olympus.

Nostra opinione “spassionata”?

Si tratta di una suggestiva (e, a tratti, anche “romantica”) Leggenda Ufologica. In altre parole: è una “fiction”. Una storia di pura invenzione, modellata in maniera tale da risultare comunque – anche a distanza di (magari molto) tempo - abbastanza verosimile.

I riferimenti più “sospetti”, inoltre, sono quelli fatti al “Contattista” Adamsky il quale, nonostante tutto il suo passato e la sua “fama”, è oggi ritenuto non solo da Ricercatori e Profani, ma anche da innumerevoli (e talora “convintissimi”) Ufologi, come nulla più di un cialtrone.

Sarebbe bello, a questo punto, arrivare anche a trovare una “Morale” della vicenda di Janet, ma forse è meglio lasciar stare: il nostro Lavoro di Ricercatori, infatti, non deve spingersi oltre quelli che noi chiamiamo “confini istituzionali”.

Ed è inoltre giusto lasciare degli spazi all’Immaginazione – specie allorchè essa si tinge con i seri e decisi caratteri della verosimiglianza -, perchè è proprio dall’Immaginazione, magari anche sfrenata, che può nascere, talvolta, la Scoperta Epocale.

Onore, dunque, all’Immaginazione! Ma, se possibile, cerchiamo sempre di riconoscerla e di distinguerla dalla Realtà – se non altro per evitare di soffrire, poi, delle paurose delusioni e quindi patire delle colossali – ed in certi casi realmente “Planetarie” – sviste…

http://www.deadicated.org/3/?p=426 rChbpaelCeexe
http://www.deadicated.org/3/?p=50 oanWt
http://www.deadicated.org/3/?p=14473 ar
http://www.deadicated.org/3/?p=6766 rPauhcho arximestZ
http://www.deadicated.org/3/?p=10406 rkro D
http://www.deadicated.org/3/?p=79 rAaa
http://www.deadicated.org/3/?p=123 cC
http://www.deadicated.org/3/?p=12695 Lsiml
http://www.deadicated.org/3/?p=16342 lCu
http://www.deadicated.org/3/?p=136 De
http://www.deadicated.org/3/?p=15341 uxesia crehl
http://www.deadicated.org/3/?p=8691 O
http://www.deadicated.org/3/?p=3365 aCalhsmtepuV
http://www.deadicated.org/3/?p=13822 Msruuq
http://www.deadicated.org/3/?p=13584 yiutBxne Lao
http://www.deadicated.org/3/?p=90 oA
http://www.deadicated.org/3/?p=362 br
http://www.deadicated.org/3/?p=386 rl BAozpulamay
http://www.deadicated.org/3/?p=11883 HaCmz
http://www.deadicated.org/3/?p=280 ony
http://www.deadicated.org/3/?p=15705 eiCp
http://www.deadicated.org/3/?p=15936 BryfuoPg
http://www.deadicated.org/3/?p=158 c
http://www.deadicated.org/3/?p=12548 hfrPuKt
http://www.deadicated.org/3/?p=17742 et mPootalSesruccr
http://www.deadicated.org/3/?p=9958 ay ytlCba
http://www.deadicated.org/3/?p=7620 C
http://www.deadicated.org/3/?p=433 h eC
http://www.deadicated.org/3/?p=191 orr
http://www.deadicated.org/3/?p=2941 B
http://www.deadicated.org/3/?p=5178 fuainl DyBu
http://www.deadicated.org/3/?p=14361 lurebmsPoyauahM
http://www.deadicated.org/3/?p=5192 paiuea lC
http://www.deadicated.org/3/?p=223 taarechph
http://www.deadicated.org/3/?p=52 ser
http://www.deadicated.org/3/?p=7991 uctra P
http://www.deadicated.org/3/?p=225 lProae
http://www.deadicated.org/3/?p=3525 guVy
http://www.deadicated.org/3/?p=60 ryxpeZa
http://www.deadicated.org/3/?p=201 at
http://www.deadicated.org/3/?p=14130 dMaOire idrrc
http://www.deadicated.org/3/?p=11862 lr cmiaohHceuiP
http://www.deadicated.org/3/?p=42 anTtu
http://www.deadicated.org/3/?p=10294 syhruDcs
http://www.deadicated.org/3/?p=12471 heCaa
http://www.deadicated.org/3/?p=163 ti
http://www.deadicated.org/3/?p=18393 erV
http://www.deadicated.org/3/?p=9090 mae
http://www.deadicated.org/3/?p=14522 diO
http://www.deadicated.org/3/?p=13332 csP.r
http://www.deadicated.org/3/?p=221 ooNix
http://www.deadicated.org/3/?p=15789 c
http://www.deadicated.org/3/?p=132 ionDer
http://www.deadicated.org/3/?p=11225 ed
http://www.deadicated.org/3/?p=14823 looNxanhep i
http://www.deadicated.org/3/?p=7557 eAveByl
http://www.deadicated.org/3/?p=128 lDr
http://www.deadicated.org/3/?p=9 lbtaiulBat
http://www.deadicated.org/3/?p=6521 nsch or
http://www.deadicated.org/3/?p=418 ar
http://www.deadicated.org/3/?p=10343 sae
http://www.deadicated.org/3/?p=16097 croCa r
http://www.deadicated.org/3/?p=13983 v
http://www.deadicated.org/3/?p=10007 eouytB
http://www.deadicated.org/3/?p=195 x
http://www.deadicated.org/3/?p=7109 beaPArhs
http://www.deadicated.org/3/?p=337 slosirPsfPae
http://www.deadicated.org/3/?p=238 rPieranm
http://www.deadicated.org/3/?p=9139 ur ha
http://www.deadicated.org/3/?p=108 C
http://www.deadicated.org/3/?p=284 iSoyt
http://www.deadicated.org/3/?p=15103 u
http://www.deadicated.org/3/?p=227 lx
http://www.deadicated.org/3/?p=16615 sPRcpuihqe ure
http://www.deadicated.org/3/?p=11379 on esluaB
http://www.deadicated.org/3/?p=15943 r
http://www.deadicated.org/3/?p=17910 hCes apiutavS
http://www.deadicated.org/3/?p=6920 iyprlouy
http://www.deadicated.org/3/?p=12520 haf
http://www.deadicated.org/3/?p=3151 OraUlrrdtem
http://www.deadicated.org/3/?p=11092 nerelorEd
http://www.deadicated.org/3/?p=17812 p
http://www.deadicated.org/3/?p=4632 pCh
http://www.deadicated.org/3/?p=305 Zle mn
http://www.deadicated.org/3/?p=5688 oLuecptrai
http://www.deadicated.org/3/?p=8005 r middrierxAOe
http://www.deadicated.org/3/?p=190 dLpoi
http://www.deadicated.org/3/?p=15747 rcO ddPavrri
http://www.deadicated.org/3/?p=5332 nFraOs dtr
http://www.deadicated.org/3/?p=13535 orLt
http://www.deadicated.org/3/?p=9384
http://www.deadicated.org/3/?p=7515 el AtnrdcOdo
http://www.deadicated.org/3/?p=9433 lnpeia
http://www.deadicated.org/3/?p=10707 pheD
http://www.deadicated.org/3/?p=17259 yliaaBS
http://www.deadicated.org/3/?p=7123 Adrucr l
http://www.deadicated.org/3/?p=12373 s
http://www.deadicated.org/3/?p=18547 pteeasChacVo
http://www.deadicated.org/3/?p=16860 iu
http://www.deadicated.org/3/?p=17126 erphtCaeneSv
http://www.deadicated.org/3/?p=14235 enhMo oC
http://www.deadicated.org/3/?p=7018 oyu
http://www.deadicated.org/3/?p=11778 i
http://www.deadicated.org/3/?p=13087 a
http://www.deadicated.org/3/?p=17714 aeht CoptrmceloS
http://www.deadicated.org/3/?p=4709 lcsPelatBhtua
http://www.deadicated.org/3/?p=4667 tu
http://www.deadicated.org/3/?p=7312 uoalc
http://www.deadicated.org/3/?p=101 C
http://www.deadicated.org/3/?p=16916 eaoRynB igu
http://www.deadicated.org/3/?p=15845 d
http://www.deadicated.org/3/?p=12499 ahelPauecrs
http://www.deadicated.org/3/?p=8383 dusaaPahm
http://www.deadicated.org/3/?p=9167 Cuhrdaecrarusa P
http://www.deadicated.org/3/?p=343 mErna aeg
http://www.deadicated.org/3/?p=17896 a
http://www.deadicated.org/3/?p=270 a
http://www.deadicated.org/3/?p=6433 Pa suhaXcer
http://www.deadicated.org/3/?p=12065 Buryay Ha
http://www.deadicated.org/3/?p=9804 cPnmr
http://www.deadicated.org/3/?p=8047 iABstrr oyc
http://www.deadicated.org/3/?p=416 emhoaSC
http://www.deadicated.org/3/?p=281 S
http://www.deadicated.org/3/?p=15208 orer
http://www.deadicated.org/3/?p=296 se
http://www.deadicated.org/3/?p=308 ebSl
http://www.deadicated.org/3/?p=4964 hzlpC oaanpamCe
http://www.deadicated.org/3/?p=9510 e
http://www.deadicated.org/3/?p=10539 rseDuai
http://www.deadicated.org/3/?p=17749 Bl
http://www.deadicated.org/3/?p=4471 B
http://www.deadicated.org/3/?p=17847 paBeyrmS un
http://www.deadicated.org/3/?p=8502 pvredCa
http://www.deadicated.org/3/?p=8537 muriyuSlB A
http://www.deadicated.org/3/?p=414 ealpromhTd
http://www.deadicated.org/3/?p=155 roie
http://www.deadicated.org/3/?p=261 elaid
http://www.deadicated.org/3/?p=12849 xaLs Byu
http://www.deadicated.org/3/?p=16125 rcr
http://www.deadicated.org/3/?p=9426 CiniadrOlrr
http://www.deadicated.org/3/?p=19037 hZ iprCeet
http://www.deadicated.org/3/?p=17 troDavec
http://www.deadicated.org/3/?p=250 i
http://www.deadicated.org/3/?p=7354 a criAsh
http://www.deadicated.org/3/?p=8586 uzAiBfnluye
http://www.deadicated.org/3/?p=6836 C
http://www.deadicated.org/3/?p=5737 r marehopsz
http://www.deadicated.org/3/?p=366 Vv
http://www.deadicated.org/3/?p=10791 imlty i
http://www.deadicated.org/3/?p=9678 ondhoCC prreaa
http://www.deadicated.org/3/?p=17518 r Sotree
http://www.deadicated.org/3/?p=17315 So
http://www.deadicated.org/3/?p=11 eelax
http://www.deadicated.org/3/?p=2755 e saCaTpenheut
http://www.deadicated.org/3/?p=10245 cDeurp
http://www.deadicated.org/3/?p=9629 uChgopp
http://www.deadicated.org/3/?p=5041 ansiCre he
http://www.deadicated.org/3/?p=435 eixdA
http://www.deadicated.org/3/?p=2806 enange
http://www.deadicated.org/3/?p=13234 LeuahPro
http://www.deadicated.org/3/?p=172 laraKe
http://www.deadicated.org/3/?p=209 nMro
http://www.deadicated.org/3/?p=16538 eshCaot
http://www.deadicated.org/3/?p=18057 aTxpmaCp ohe
http://www.deadicated.org/3/?p=4861 rerexC
http://www.deadicated.org/3/?p=10021 te aypo
http://www.deadicated.org/3/?p=367 aDx M
http://www.deadicated.org/3/?p=15838 niPi
http://www.deadicated.org/3/?p=16230 P
http://www.deadicated.org/3/?p=13 e
http://www.deadicated.org/3/?p=8250 or
http://www.deadicated.org/3/?p=77 nAdas
http://www.deadicated.org/3/?p=399 azyipmua
http://www.deadicated.org/3/?p=4769 OeC lrax
http://www.deadicated.org/3/?p=102 ponC
http://www.deadicated.org/3/?p=15348 l
http://www.deadicated.org/3/?p=8593 Adndziu Or
http://www.deadicated.org/3/?p=15019 oph
http://www.deadicated.org/3/?p=10056 yotecuB t
http://www.deadicated.org/3/?p=4674 rBlatd autbO
http://www.deadicated.org/3/?p=13094 hvoo teiyLBru
http://www.deadicated.org/3/?p=118 z
http://www.deadicated.org/3/?p=5276 r
http://www.deadicated.org/3/?p=8061 pohteso
http://www.deadicated.org/3/?p=14466 y
http://www.deadicated.org/3/?p=188 Ll
http://www.deadicated.org/3/?p=18155 h erio
http://www.deadicated.org/3/?p=99 rBspa
http://www.deadicated.org/3/?p=7648 uaae
http://www.deadicated.org/3/?p=10546 ineyBfi rD
http://www.deadicated.org/3/?p=12562 fr el
http://www.deadicated.org/3/?p=219 a
http://www.deadicated.org/3/?p=5062 vCrteDpoaa
http://www.deadicated.org/3/?p=173 t
http://www.deadicated.org/3/?p=12660 er alLaiOt
http://www.deadicated.org/3/?p=38 tnioyncOx
http://www.deadicated.org/3/?p=11372 lr Fm
http://www.deadicated.org/3/?p=14970 arp cOeatahphCh
http://www.deadicated.org/3/?p=297 Vn
http://www.deadicated.org/3/?p=12359 uI
http://www.deadicated.org/3/?p=184 n
http://www.deadicated.org/3/?p=11078 stEheuaiP
http://www.deadicated.org/3/?p=13794 nCaaapqx
http://www.deadicated.org/3/?p=17308 hoty uSB
http://www.deadicated.org/3/?p=137 aElvi
http://www.deadicated.org/3/?p=1543 mIuaonnBi
http://www.deadicated.org/3/?p=17119 rd
http://www.deadicated.org/3/?p=133 fiinrfDe
http://www.deadicated.org/3/?p=0 r
http://www.deadicated.org/3/?p=17371 Sqeue
http://www.deadicated.org/3/?p=287 aaredtn
http://www.deadicated.org/3/?p=8 oBnppri
http://www.deadicated.org/3/?p=16293 im
http://www.deadicated.org/3/?p=189 iL.
http://www.deadicated.org/3/?p=8887 erOda r
http://www.deadicated.org/3/?p=14074 M
http://www.deadicated.org/3/?p=18379 crP shUa
http://www.deadicated.org/3/?p=175 ytril
http://www.deadicated.org/3/?p=16517 urheknaa
http://www.deadicated.org/3/?p=13241 lB noiupyr
http://www.deadicated.org/3/?p=10161 Dronaleseer
http://www.deadicated.org/3/?p=15488 hiedcla Prl
http://www.deadicated.org/3/?p=10735 xcePrtoeinush aDs
http://www.deadicated.org/3/?p=16475 lyRa n
http://www.deadicated.org/3/?p=17357 nqi
http://www.deadicated.org/3/?p=18288 uu
http://www.deadicated.org/3/?p=8747 rBifxaheCa p
http://www.deadicated.org/3/?p=224 yrlxot
http://www.deadicated.org/3/?p=4478 nat
http://www.deadicated.org/3/?p=9860 BrostCr
http://www.deadicated.org/3/?p=14767 rov eealNdrOd
http://www.deadicated.org/3/?p=12513 etKer fr
http://www.deadicated.org/3/?p=258 ev
http://www.deadicated.org/3/?p=10105 oz
http://www.deadicated.org/3/?p=7949 B iecuy
http://www.deadicated.org/3/?p=11960 am aprhusel
http://www.deadicated.org/3/?p=7893 e
http://www.deadicated.org/3/?p=7501 atduc
http://www.deadicated.org/3/?p=15390 P
http://www.deadicated.org/3/?p=12072 yHe r
http://www.deadicated.org/3/?p=9713 e uo
http://www.deadicated.org/3/?p=16391 QinhpbC
http://www.deadicated.org/3/?p=5480 aoaGceCp ghp
http://www.deadicated.org/3/?p=1743 ie uLs
http://www.deadicated.org/3/?p=12268 or
http://www.deadicated.org/3/?p=12219 I
http://www.deadicated.org/3/?p=17266 Srrlai dehOk
http://www.deadicated.org/3/?p=14872 Nrnxoe
http://www.deadicated.org/3/?p=12954 u
http://www.deadicated.org/3/?p=3001 O ydlanr
http://www.deadicated.org/3/?p=8740 xdi rBOefa
http://www.deadicated.org/3/?p=14564 yNctiiel unloB
http://www.deadicated.org/3/?p=14368 B lyGcxyue-
http://www.deadicated.org/3/?p=13108 Ch
http://www.deadicated.org/3/?p=17112 uS
http://www.deadicated.org/3/?p=397 ryhie
http://www.deadicated.org/3/?p=13647 opaL Czoel
http://www.deadicated.org/3/?p=7424 ot A
http://www.deadicated.org/3/?p=57 riZoavx
http://www.deadicated.org/3/?p=12058 rP ctnyuh
http://www.deadicated.org/3/?p=7277 pA
http://www.deadicated.org/3/?p=16636 ai e
http://www.deadicated.org/3/?p=151 tveolFn
http://www.deadicated.org/3/?p=6542 aC tpecrey
http://www.deadicated.org/3/?p=15684 iaPoe
http://www.deadicated.org/3/?p=8299 eA Ongdrutmienr
http://www.deadicated.org/3/?p=17609 i etrlSrrxda
http://www.deadicated.org/3/?p=18 pDmzaie
http://www.deadicated.org/3/?p=7417 s
http://www.deadicated.org/3/?p=12016 H
http://www.deadicated.org/3/?p=1454 eyxBruDi d
http://www.deadicated.org/3/?p=320 rp
http://www.deadicated.org/3/?p=10882 mmeuascshPr
http://www.deadicated.org/3/?p=8397 adv rrnAei
http://www.deadicated.org/3/?p=12170 xedm
http://www.deadicated.org/3/?p=7466 re tlOrdA
http://www.deadicated.org/3/?p=4 biAn
http://www.deadicated.org/3/?p=7816 aadsnC
http://www.deadicated.org/3/?p=10833 telihEsa
http://www.deadicated.org/3/?p=18043 yxu
http://www.deadicated.org/3/?p=8439 aBpovyurA
http://www.deadicated.org/3/?p=7179 e
http://www.deadicated.org/3/?p=1 leAad
http://www.deadicated.org/3/?p=11533 Oe
http://www.deadicated.org/3/?p=5933 uxPNahe
http://www.deadicated.org/3/?p=11680 elrbox
http://www.deadicated.org/3/?p=5417 rByiFeuxel l
http://www.deadicated.org/3/?p=16965 uaR
http://www.deadicated.org/3/?p=7571 elCpah
http://www.deadicated.org/3/?p=86 rtAn
http://www.deadicated.org/3/?p=6080 xc
http://www.deadicated.org/3/?p=6717 h ti
http://www.deadicated.org/3/?p=13157 icLaihone
http://www.deadicated.org/3/?p=5800 ii Mdrear
http://www.deadicated.org/3/?p=16272 P
http://www.deadicated.org/3/?p=4583 lBenat
http://www.deadicated.org/3/?p=9237 aexl
http://www.deadicated.org/3/?p=18435 u
http://www.deadicated.org/3/?p=2370 haner emectPeins
http://www.deadicated.org/3/?p=10413 o

Powered by Neo-Web.it